Italia Sicura: il portale dei cantieri italiani per il dissesto idrogeologico

Il dissesto idrogeologico in Italia è un problema serio che interessa tutto il nostro territorio. Spesso se ne sente parlare a causa delle tragedie che avvengono per la mancata messa in sicurezza del paesaggio circostante. Frane e smottamenti sono il risultato di lavori non adeguati e soluzioni “tappa buchi” che non risolvono il problema reale.

Il Governo, per venire incontro al cittadino, ha creato il sito Italia Sicura, un ottimo strumento ufficiale e attendibile, per rimanere informati in merito ai cantieri attivi, quelli conclusi e quelli in corso, relativi ai dissesti idrogeologici. Il cittadino in questo modo viene reso partecipe degli interventi in atto su tutto il territorio. Come si legge direttamente sul portale governativo: “#italiasicura mette a disposizione di tutti i cittadini il quadro sempre aggiornato degli interventi messi in campo dal Governo per contrastare il dissesto idrogeologico. Ogni cantiere è rappresentato geograficamente nel contesto della pericolosità del luogo, anche con efficaci indici di rischio. Insieme alle opere per la mitigazione del rischio idrogeologico c’è anche il quadro delle emergenze idrogeologiche per le quali il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza. Si tratta di due rappresentazioni diverse: gli interventi si riferiscono a cosa il Governo fa per la prevenzione del rischio idrogeologico con azioni strutturali programmate su base pluriennale, mentre le emergenze descrivono cosa viene messo in campo dal Governo per fronteggiare calamità particolarmente gravi“.

Il sito Italia Sicura (http://italiasicura.governo.it/) al momento è suddiviso in tre macro aree: #Dissesto, #Acquepulite e #Scuole. Per ogni sezione è presente una mappa interattiva che individua tutti i cantieri attivi e sempre aggiornati.

A questo link potete consultare la mappa relativa ai cantieri per i dissesti idrogeologici.