Violazione privacy

Violazione privacy: sanzioni per pubblica amministrazione e privato

Violazione privacy: pubblica amministrazione e privato colpevoli del mancato rispetto della normativa GDPR.

Nel 2019 il 48% delle ingiunzioni sul mancato rispetto della privacy è stato disposto a carico di p.a. , soprattutto scuole e enti locali. Il 52% invece è stato disposto nei riguardi di aziende e/o privati.

L’applicazione del GDPR non procede ancora nel senso sperato, soprattutto nella pubblica amministrazione.

Questi gli argomenti discussi a Roma durante l’evento di presentazione del libro “Privacy, protezione e trattamento dei dati, edito grazie a Federprivacy e Cnr di Pisa.

All’incontro c’era l’uscente presidente del collegio del Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro.

Soro stesso ha scritto la prefazione del libro in cui ha tenuto a ribadire che «la protezione dati è il terreno elettivo per saggiare la tenuta del diritto rispetto alla tecnica e riportare l’uomo al centro di uno sviluppo tecnologico che rischia, altrimenti, di prescindere da ogni orizzonte di senso».

Durante l’incontro i è parlato quindi delle sanzioni applicate in assenza di rispetto GDPR, e i dati riportati sono davvero sbalorditivi.

Il 48% delle ingiunzioni hanno interessato la pubblica amministrazione, dato davvero sconcertante considerando che il 52% delle medesime è stato a carico dei privati.

Le ingiunzioni di pagamento adottate dal Garante dal 1/1/2019al 14/12/2019 sono state ben 27 e il motivo anzionatorio è stato per lo più legato alla violazione del vecchio codice della privacy, dlgs 196/2003. Nel privato i più sanzionati gli enti locali, 38%, seguiti a ruota dalle scuole, 31%.

Invece nel settore privato, il 72% delle sanzioni ha riguardato Imprese.

In merito ai compensi previsti per il DPO o RPD (se vogliamo usare la formula anglosassone o italiana) anche in questo caso gli enti pubblici si trovano in enorme difficoltà, senza seguire una unica linea guida. La gara che viene fatta infatti o è rivolta al solo servizio di responsabile protezione dati oppure all’adeguamento dell’organizzazione e delle procedure al GDPR.

Anche le gare vengono gestite in maniera diversa e senza una unica direttiva: si bandiscono gare che hanno punte minime di 1000 euro fino a 80 mila euro/anno.

Ma come mai tutta questa attenzione per la protezione dati, soprattutto per il web?

I numeri parlano chiaro.

Ad ottobre 2019 si è registrato che circa 4,48 miliardi di persone sono stati attivi sul web, con Cina, India e Stati uniti ai primi posti in classifica di più attivi in rete.

La penetrazione mondiale di Internet è del 57% e di circa il 95% per il Nord America e Nord Europa.


RESTA AGGIORNATO CON BETA IMPRESE!

Guarda la nostra offerta formativa

Artt. 23 e 30 del codice deontologico forense e regola tecnica n. 2 antiriciclaggio

Durata: 1 ora
CFP: in fase di accreditamento

Codice del Terzo Settore

Durata: 6 ore
CFP: 1

Corso di Inglese Commerciale

Durata: 6 ore
CFP: 1

D.Lgs 81/2008

Durata: 4 ore
CFP: 1

Decreto Fiscale 2019

Durata: 3 ore
CFP: 1

Diritti Umani

Durata: 3 ore
CFP: 1

Diritto d’Autore

Durata: 6 ore

Diritto dell’Unione Europea

Durata: 8 ore
CFP: 4

Diritto Internazionale generale e sostanziale

Durata: 2 ore
CFP: 1

Diritto Tributario

Durata: 4 ore
CFP: 2

FOIA e trasparenza amministrativa

Durata: 4 ore
CFP: 1

Gdpr – Protezione dei dati personali

Durata: 5 ore
CFP: 2

Gestione separata dei contributi, Cassa Forense e Previdenza per Avvocati

Durata: 1 ora
CFP: in fase di accreditamento

I rapporti dell’avvocato

Durata: 2 ore

Il Testamento Biologico

Durata: 5 ore
CFP: 2

La proprietà industriale

Durata: 6 ore
CFP: 1

La rigenerazione urbana

Durata: 8 ore
CFP: 2

Le Autorità  indipendenti di regolazione

Durata: 6 ore
CFP: 3

Le ispezioni del Garante della privacy

Durata : 4 ore
CFP: 2

Le Istituzioni dell’Unione Europea

Durata: 8 ore
CFP: 0

Legislazione Antiriciclaggio

Durata : 5 ore
CFP: 1

Nuovo Codice Deontologico

Durata: 2 ore

Potestà  Regolamentare degli Enti Locali

Durata: 6 ore
CFP: 1

Regole deontologiche per i trattamenti di dati personali e investigazioni difensive

Durata: 1 ora
CFP: in fase di accreditamento

Responsabilità  Amministrativa delle Imprese – D. Lgs 231/2001

Durata: 18 ore
CFP: 8

Responsabilità dell’avvocato

Durata: 2 ore

Telelavoro e Smart Working

Durata: 4 ore
CFP: 1

Trasporto pubblico locale

Durata: 6 ore
CFP: 3

Tutela Ambientale

Durata: 9 ore

URBACT: il piano europeo per l’urbanistica delle città

Durata: 10 ore
CFP: 2

VIA – La Valutazione di Impatto Ambientale

Durata: 6 ore
CFP: 1

Zoning Amministrativo

Durata: 6 ore
CFP: 1