Servizio di nomina ed incarico come RSPP esterno

Chi è l’RSPP?

L’RSPP è “il tecnico esperto” di salute e sicurezza sul lavoro.

Deve aver affrontato un particolare percorso formativo per poter svolgere al meglio il suo ruolo. Anche i datori di lavoro che vogliono assumere il ruolo di RSPP all’interno della propria azienda devono seguire corsi di formazione di durata diversa a seconda della classe di rischio a cui l’azienda appartiene.

Compiti dell’RSPP

I compiti del RSPP sono di assistere il datore  di lavoro nel processo di individuazione e valutazione dei rischi, cioè:

  • All’individuazione dei fattori di rischio, alla valutazione dei rischi all’individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale
  • Ad elaborare, per quanto di competenza, le misure preventive e protettive e i sistemi di controllo di tali misure
  • Ad elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali
  • A proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori
  • A partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e di sicurezza di cui all’art. 11

A fornire ai lavoratori le informazioni circa i rischi.

Obblighi del Datore di Lavoro

La nomina del responsabile del servizio di prevenzione e protezione è un obbligo non delegabile del datore di lavoro (art. 17 D.Lgs 81/2008).

Quindi ogni azienda deve avere un RSPP.

In alcuni casi, può essere il datore di lavoro dell’azienda stessa. In altri casi, l’incarico può essere assunto anche da un soggetto esterno che deve possedere capacità e requisiti professionali adeguati alla natura dei rischi presenti in azienda.

I consulenti di Beta Imprese, con il servizio di nomina ed incarico come RSPP esterni, sono capaci di subentrare nell’organigramma aziendale e affrontare tutte le tematiche che tale ruolo impone, permettendo alle imprese di beneficiare di una figura competente, in grado di supportare il Datore di Lavoro nella gestione della prevenzione e protezione dei luoghi di lavoro per tutti i settori produttivi.

La mancata nomina del RSPP è punita con una sanzione al datore di lavoro che può essere pari a oltre 7000,00 €.

Vuoi saperne di più sui nostri servizi?

Chiamaci al numero +39 0545.900600 o compila il modulo sotto riportato: un consulente sarà a tua disposizione entro un minuto!

Ci sono dei campi complitati erroneamente. Si prega di verificare.
La tua richiesta è stata inviata!

* campi obbligatori