Giornata Nazionale dell’ingegneria della Sicurezza

 

Giornata Nazionale dell’ingegneria della Sicurezza

Venerdì 20 ottobre a Roma avrà luogo la quinta edizione dell’evento organizzato dal Consiglio Nazionale Ingegneri.

 

Tanti sono gli interrogativi su cui si porrà l’attenzione alla Giornata Nazionale dell’ingegneria della Sicurezza organizzata dal CNI con la sponsorship di Beta Imprese e Beta Formazione, giunta quest’anno alla sua 5° edizione. L’appuntamento è per venerdì 20 ottobre a Roma, e sarà un’importante occasione per parlare del ruolo degli ingegneri nel campo della sicurezza e della riduzione dei rischi.


L’evento si svilupperà secondo un format ormai consolidato, che prevede due diversi momenti: durante la mattinata, infatti, esperti e professionisti della sicurezza rilasceranno le loro dichiarazioni in merito ad alcuni temi molto dibattuti. In primis, la necessità di qualificare il RSPP attraverso l’adozione di un capitolato prestazionale, nonché la definizione del ruolo degli ingegneri negli organismi di vigilanza e la responsabilità e l’etica dei professionisti. Nel pomeriggio ci si aprirà invece al dialogo, con la presenza dei più importanti rappresentanti della filiera della sicurezza, chiamati a dare il loro autorevole contributo nella tavola rotonda “La sicurezza nei luoghi di lavoro: sinergia e condivisione”. A coordinare l’incontro, ci sarà la giornalista RAI Maria Concetta Mattei.


I lavori saranno inoltre aperti dai saluti di Armando Zambrano (Presidente CNI), Massimo De Felice (Presidente INAIL) e Gioacchino Giorni (Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco). La relazione di apertura è affidata a Gaetano Fede (Consigliere CNI, Responsabile Area Sicurezza).

Scarica il programma completo dell’evento.

Condividi su: